GUATEMALA-MEXICO solo ida, Diario di bordo, Dia 8

GUATEMALA-MEXICO solo ida,  
Diario di bordo,  
Dia 8

El Cañon de los suicidas

Durante l'invasione dei conquistadores nel 1532, il Cañon del Sumidero, situato nello stato messicano del Chiapas, fu teatro di un suicidio di massa da parte della popolazione locale che, piuttosto che soccombere agli attacchi dell'esercito di Diego de Mazariegos, si gettò dal punto più alto della valle profonda. Quasi 500 anni dopo la zona è diventata una meta cult per gli amanti della natura che passano dal Chiapas e transitando sotto il punto più alto delle pareti formatesi dall'erosione della crosta terrestre è normale provare vertigini come se si fosse sull'orlo di un burrone. 

La maggior parte della vegetazione circostante è composta da foresta, con zone di querce e pini, svariati punti dove svolazzano condor e rive occupate per lo più da alligatori che si godono il sole cocente di queste parti. La visita guidata (non c'è alternativa) dura due ore, costa 300 pesos messicani ( 18 dollari più o meno) e li vale tutti. 







Comentarios

Entradas populares