GUATEMALA-MEXICO solo ida, Diario di bordo. Dia 1

GUATEMALA-MEXICO solo ida, 
Diario di bordo. 
Dia 1

           Bohemien guatemalteco

Dia 1, Bohemien guatemalteco
Picture by Angela Bernardi © 
                                                                           Il primo impatto del Guatemala è stato un colore. Verde. Dal finestrino dell'aereo la capitale è una valle puntellata di edifici e circondata da vulcani dei quali è un'impresa vederne la punta. Sembra che chi ha costruito la città, lo abbia fatto cercando di nasconderla in un parco naturale. L'impressione diventa più veritiera arrivando nella prima abitazione nella quale alloggerò, per altro percorrendo principalmente viali alberati: una sorta di centro culturale bohemién praticamente circondato da piante, nel quale le persone che lo occupano organizzano feste, cene e ritrovi con cadenza giornaliera. È il riassunto di ciò che ho potuto vedere nelle prime ore nel mio settimo Paese latino americano: un luogo spartano, vissuto, un po' decadente, un piccolo Messico nel quale gli odori, i sapori e i tratti somatici con il fratello maggiore che confina a Nord sembrano  equivalersi per molti aspetti.


Comentarios

Entradas populares